Informativa ai sensi del Regolamento Europeo 679/2016

Ai sensi ed agli effetti del Regolamento Europeo n. 679/2016 in materia di protezione dei dati personali, La informiamo che i Suoi dati personali, conferiti in occasione dei rapporti istaurantesi con la richiesta di libera partecipazione, formano oggetto da parte di DOCENTIA, sia pure nel rispetto di idonee misure di sicurezza e protezione dei dati medesimi, unicamente per le seguenti finalità:

  1. Finalità connesse all’instaurazione e gestione del rapporto indiretto ed alla fruizione dei servizi ad esso connesso;
  2. Finalità connesse alla tutela ed al rispetto dei requisiti del rapporto di libera partecipazione;
  3. Ricerche di mercato, analisi economiche e statistiche volte a monitorare gli standard qualitativi del web-magazine. 

I Suoi dati, per le finalità di cui ai punti 1, 2 e 3, potranno essere utilizzati nell’ambito dell’attività di DOCENTIA e delle persone, entità o studi professionali operanti in attività di assistenza e consulenza nei confronti di questa.

Il conferimento dei dati per le finalità indicate ai punti 1 e 2 è obbligatorio ed essenziale per la legge e/o ai fini della libera partecipazione con il web-magazine, mentre è facoltativo per le finalità espresse al punto 3 e non sussistono conseguenze in caso di un Suo eventuale rifiuto.

Il trattamento dei Suoi dati s’intende limitato esclusivamente alla durata del rapporto di libera partecipazione instaurato ed il Suo consenso viene rilasciato esclusivamente a DOCENTIA.

L’unico titolare del trattamento dei dati personali è l’editore/direttore di DOCENTIA, Roma (direttore@docentia.it)

Resta inteso che Lei ha diritto di esercitare, in qualunque momento, i diritti previsti del Regolamento Europeo 679/2016, il cui testo è di seguito riportato.

Manifestazione del consenso

In relazione e per le finalità indicate al punto 3 della presente informativa, esprimo il mio consenso al trattamento dei dati personali forniti per la durata precisata nell’informativa stessa.

Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

  1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
  2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:

    1. dell’origine dei dati personali;
    2. delle finalità e modalità del trattamento;
    3. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
    4. degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
    5. dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
  3. L’interessato ha diritto di ottenere:

    1. l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
    2. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o in blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali sono stati raccolti o successivamente trattati;
    3. l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
  4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

    1. per motivi legittimi;
    2. al trattamento di dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

I diritti di cui al presente Regolamento Europeo possono essere esercitati tramite l’invio di una email al responsabile del trattamento dei dati.

___________________________

28/11/2022

A GIURISPRUDENZA UNIMORE, “Errori giudiziari”

A GIURISPRUDENZA UNIMORE, “Errori giudiziari”

Più di vent’anni in carcere da innocente: è questa la drammatica storia di Angelo Massaro che sarà al centro del seminario promosso nell’ambito del Corso di Diritto Penale Unimore e che si svolgerà il prossimo giovedì 1 dicembre, dalle ore 14.15, presso il Complesso...

leggi tutto
Un convegno e una mostra per ricordare Giorgio Manganelli

Un convegno e una mostra per ricordare Giorgio Manganelli

PAVIA. Nel centenario della nascita di Giorgio Manganelli, il Centro Manoscritti dell’Università di Pavia promuove un convegno di studio dedicato allo scrittore, di cui conserva l’archivio e l’imponente biblioteca personale, donati, per sua volontà, nel 1991, a un...

leggi tutto

ACCORDO TRA POLITECNICO DI MILANO E ATOS ITALIA

Milano, 24 novembre 2022. Il Politecnico di Milano e Atos Italia hanno firmato un accordo quadro di collaborazione di durata triennale che favorirà progettualità comuni di didattica, trasferimento tecnologico e ricerca applicata ad ambiti di frontiera nel campo...

leggi tutto
UNIMC, studentessa con sindrome di Down è dottoressa bis

UNIMC, studentessa con sindrome di Down è dottoressa bis

Macerata, 24 novembre 2022. È un giorno di festa oggi, 24 novembre, all’Università di Macerata: Margherita Campanelli, studentessa del corso magistrale in Scienze Pedagogiche, 26 anni di Fano, ha indossato per la seconda volta la corona d’alloro, laureandosi con 110 e...

leggi tutto

Quarta edizione di “Outbreaks in Pneumology”

UNIMORE. Sarà ospitata sulla piattaforma digitale HealtPolis la quarta edizione di Outbreaks in Pneumology che si terrà dal 25 al 26 novembre, la seconda condotta in modalità virtuale durante la fase pandemica. Il Congresso, accreditato presso la Commissione Nazionale...

leggi tutto