COME FUNZIONA

Fermo restando che, in quanto giornale digitale, DOCENTIA.IT è permanentemente online alla mercè di chicchessia, per assicurarne l’esclusiva fruizione ai soli docenti delle università italiane viene giocoforza prevista l’adesione individuale accompagnata (ulteriore deterrente) da un contributo simbolico annuo* di 10 euro, a fronte del quale si ha diritto ad una serie di vantaggi/servizi come:

  • L’assegnazione della password personale di accesso al giornale, che si consiglia di porre tra i preferiti, da utilizzare per la prima volta (l’IP del pc o del tablet verrà poi riconosciuto da WordPress);
  • L’informazione puntuale e aggiornata delle novità e degli eventi che riguardano non solo le università italiane ma anche le più prestigiose a livello mondiale;
  • Dei report al tempo stesso inter e multidisciplinari, giacché spesso uno studio o una ricerca, oltre che coinvolgere più settori, può suscitare l’interesse di una platea più vasta;
  • La ricerca agevolata attraverso un menu che classifica i testi pubblicati per aree e macro settori scientifico-disciplinari (SSD);
  • Il precluso inserimento di qualsiasi forma di pubblicità, tranne quella istituzionale, che può disturbare o limitare la comoda fruizione del giornale;
  • La partecipazione all’iniziativa Studentia, l’Istruzione Solidale – cui viene destinata buona parte del contributo annuo versato – che dà la possibilità di “adottare” uno studente meritevole e bisognoso.

* A prescindere dal mese di attivazione la scadenza dell’annualità è fissata, sempre e
comunque, entro la fine di Gennaio.